Biografia

David Sarnelli è nato e risiede a Bologna.

Ha studiato presso la Scuola Superiore di Fisarmonica di Urbino con Claudio Jacomucci, esibendosi come solista presso i conservatori di Rimini, L'Aquila, Arnhem ed Entschede (Olanda), e durante il Festival Internazionale della fisarmonica di Castelfidardo (An).

Ha frequentato masterclasses e seminari tenuti da alcuni dei più importanti solisti di fisarmonica: Vladislav Semionov e Yuri Shiskhin (Russia) Matti Rantanen (Finlandia) , Inaki Alberdi (Paese Basco), Geir Draugsvoll (Belgio), Luciano Biondini (Italia).

Ha partecipato a decine di concerti con diverse formazioni di ispirazione folk-revival in tutta Italia, Francia, Svizzera, Croazia e Messico.

Ha una lunga esperienza in campo teatrale come musicista di scena, accompagnatore di scrittori e attori in reading, spettacoli di prosa, clown, cabaret, teatro di strada e teatro ragazzi.

Nel 2005 ha partecipato alla fondazione dell'associazione culturale "La Barberia", con cui, oltre a corsi di musica e concerti, ha curato rassegne cinematografiche e la proiezione di oltre venti documentari di genere politico/sociale.

Ha  composto le musiche originali dello spettacolo "Il circo Capovolto", diretto da Andrea Paolucci, interpretato da Andrea Lupo e prodotto da Teatro delle Temperie e ITC Teatro.
Nel 2013 ha preso parte alla prima edizione del festival "Cruzando Fronteras", incontro tra artisti italiani e messicani a Mahahual (Quintana Roo - Messico).
Nel 2014 ha partecipato alla fondazione dell'associazione di ricerca storica "Il Caso S."
Nel gennaio 2015 ha composto il brano "Pan del Alma", colonna sonora dell'omonimo libro dedicato alla Festa dei Morti in Messico, realizzato da Gloria Corica, Simonetta Scala e Pino Cacucci: il brano è stato presentato insieme al libro al Museo Frida Kahlo di Città del Messico.

E' membro del quartetto di fisarmoniche "Utopia Quartet".

Appassionato di musiche tradizionali, suona anche l'organetto diatonico e la trikitrixa (strumento popolare basco).
Insegna presso la Scuola Popolare di Musica Ivan Illich a Bologna.

Riconoscimenti:

  • 2008
    Premio per la migliore colonna sonora al Festival del cinema libero di Roma per il documentario "Aviano, Italia" di Daniele Bonazza
  • 2013
    Premio "Imola in Musica", con il gruppo Pestafango
  • 2015
    Secondo Premio al  Festival Abilità Differenti di Carpi (Mo) con lo spettacolo "Anne. La Carta è più paziente degli uomini", di Valeria Nasci.

CD:

 

 

Prossimamente:

  • compositore della colonna sonora del documentario di Valentina Giovanardi sulla strage nazifascista di Tavolicci (Forlì-Cesena), di prossima uscita;
  • ha partecipato al documentario della BBC Iraniana dedicato alla cantante Kimiya Ghorbani, in uscita ad agosto 2015 in decine di paesi.

David Sarnelli break time